Perché l’Egitto?

Perché è una terra ricca di fascino, che non smette mai di sorprendere.
Per i suoi anni di Storia, perché ha visto nascere la civiltà egizia, una delle più misteriose e affascinanti del mondo.
Per il Nilo, che possiede uno dei corsi d’acqua più lunghi del mondo.
Per le sue coste, bagnate dal Mar Rosso e dal Mar Mediterraneo, per le spiagge incantevoli, l’acqua cristallina e i suoi panorami straordinari, da Marsa Alam, a Sharm el Sheikh, fino a Marsa Matrouh.



EGITTO Luxor, Hatshepsut Mortuary Temple Fotolia_187201032_Subscription_Monthly_XXL


Cosa vedere in Egitto?

Il Cairo, capitale d’Egitto e città più popolosa, mostra da subito il suo fascino millenario. Sorge nella regione del delta del Nilo, dove è più abbondante e si divide in tre rami. La zona musulmana del Cairo è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità.
Da sempre meta turistica, perché conserva alcuni dei più grandi resti antichi della Storia. L’attrazione più visitata è il Museo Egizio, dove sono raccolti ed esposti manufatti storici.

Giza, deve la sua fama al fatto di ospitare una delle più grandi necropoli d’Egitto. Qui sorgono infatti le famosissime Piramidi di Cheope, Kephren e Mykerinos, che rientrano nelle Sette Meraviglie del Mondo Antico. Poco distante sorge la Grande Sfinge, raffigurante una figura mitologica col corpo di un leone e la testa umana.
Il Museo di Giza

Luxor è una delle mete più importanti. Qui si trovava l’antica Tebe; oggi, grazie al perfetto stato di conservazione dei templi, Luxor rientra tra le mete turistiche più gettonate dai turisti. Troviamo il Tempio di Luxor, famoso per la sua imponenza, i Templi di Karnak che sono il maggior luogo di culto della regione e sono collegati al Nilo con una rete di canali.

Assuan è una delle città più aride del mondo. Si trova in prossimità del Tropico del Cancro, sulla riva est del Nilo. La sua posizione influenzava il commercio; a nord della città il fiume è navigabile fino al Mediterraneo, così le carovane provenienti da sud potevano imbarcare le loro mercanzie su navi dirette a nord. In epoca romana era un importante insediamento militare; oggi è una delle principali mete turistiche, nota per i suoi bellissimi paesaggi sul Nilo e per la cultura nubiana che ancora influenza il sud del Paese. E’ possibile conoscere questa cultura con una visita al Museo Nubiano. Assuan si distingue dal Cairo e da Luxor per la sua tranquillità; essendo infatti entrambe le città molto frenetiche, la pace e la serenità della vita di Assuan è molto più apprezzata. Per gli appassionati della Storia d’Egitto non può mancare una visita al Tempio di Iside, situato dall’altra parte della diga, e al lago Nasser. La maggior parte del granito usato per realizzare le opere monumentali veniva proprio da queste cave, ancora oggi alcune sono aperte al pubblico. Sono presenti diversi punti di interesse che meritano una visita, come il Monastero di San Simeone, le Tombe dei nobili e l’Obelisco incompiuto, lungo quasi 42 metri, sarebbe stato il più alto del Mondo, se solo fosse stato eretto. La sua estrazione non è stata terminata, probabilmente per delle fenditure nella roccia; oggi giace disteso su un fianco in una cava di granito a circa due chilometri di distanza da Assuan.

Abu Simbel, sito archeologico sulle rive del Lago Nasser composto da due enormi templi rupestri ricavati dal lato della montagna di Ramses II, oggi è riconosciuto come Patrimonio dell’Umanità. Il tempio più grande è dedicato a Ramsete II, il più piccolo, invece, a sua moglie Nefertari. E’ una delle tante architetture che simboleggia il legame dei popoli antichi con l’astrologia; infatti, solo due volte l’anno, accade un fenomeno molto suggestivo: i raggi del sole entrando nel tempio vanno a illuminare il volto della statua del faraone, ricaricandola così di energia.
Tra tutti i monumenti eretti da Ramses II, Abu Simbel è considerato il più importante. Sulla facciata esterna principale ci sono quattro enormi statue raffiguranti il Faraone mentre indossa il famoso nemes, copricapo lungo fino alle spalle con un serpente sula fronte, una delle teste è crollata durante un terremoto, è però rimasta ai piedi della scultura.
Ai lati delle quattro, sono raffigurate due statue più piccole, una rappresenta la madre e l’altra la moglie Nefertari, mentre tra le gambe ce ne sono alcune dei suoi figli.





Marsa Alam, in prossimità del Tropico del Cancro, anticamente era un porto di pescatori, oggi è diventata una grande meta turistica.
Si trova dove il deserto del Sahara incontra il Mar Rosso, sulle sue coste egiziane. La zona è ricca di palmeti e grazie alla barriera corallina si possono effettuare stupende immersione e vedere meravigliosi pesci di ogni forma e colore. Sono considerati i fondali più belli di tutto l’Egitto, un paradiso per i sub, non mancheranno incontri con tartarughe, squali, delfini e altre specie marine.
L’entroterra è ricco di storia; le montagne possedevano grandi giacimenti di oro e smeraldi rendendo Marsa Alam molto rinomata. Il deserto roccioso è costituito da grandi canyon e colline che, al tramonto, creano uno spettacolo senza precedenti.

Sharm El Sheik, situata nella parte meridionale della penisola del Sinai, Sharm è una delle più conosciute località turistiche balneari dell’Egitto. La città si presenta, infatti, come un concentrato di villaggi, strutture e residence pronte ad accogliere turisti. La popolazione è formata da persone che lavorano in queste strutture ricettive, ma che vengono principalmente da altre parti dell’Egitto.
Il paesaggio intorno a Sharm è arido e deserto, tuttavia, la località è bagnata da uno dei mari più affascinanti del mondo.
Sharm si trova a poche ore di volo dai principali aeroporti italiani ed è molto di gradimento per gli amanti degli sport acquatici. L’attività più famosa della zona infatti è il sub; ovunque si possono trovare centri diving dove è possibile noleggiare l’attrezzatura per immergersi nelle acque cristalline del Mar Rosso.

Marsa Matrouh La meno conosciuta delle principali località balneari, possiede spiagge da sogno, sabbia bianca e mare cristallino, pur non avendo barriera corallina. L’ultima città egiziana prima del confine con la Libia, ideale per godersi la natura incontaminata e selvaggia in un clima prettamente mediterraneo, con estate soleggiate e temperature gradevoli.





Vi invitiamo ad aprire le pagine e scoprire gli itinerari suggeriti, ricordando che siamo specializzati nell’elaborazione di proposte su misura e che i nostri viaggi lasciano un’impronta, ma che ognuno lascia la sua impronta nel luogo che sente appartenergli di più!


Viaggi in Egitto

    Cairo & Alessandria

    Africa, Egitto

    Terra ricca di fascino, che non smette mai di sorprendere. I suoi anni di Storia hanno visto nascere la civiltà egizia, una delle più misteriose e affascinanti del mondo, il Nilo, uno dei corsi d’acqua più lunghi del mondo. Il circuito…

    da 979,00

      Cairo & Crociera sul Nilo

      Africa, Egitto

      Terra ricca di fascino, che non smette mai di sorprendere. I suoi anni di Storia hanno visto nascere la civiltà egizia, una delle più misteriose e affascinanti del mondo, il Nilo, uno dei corsi d’acqua più lunghi del mondo. Il circuito è…

      da 1.259,00

        Cairo & Sharm El Sheikh

        Africa, Egitto

        Terra ricca di fascino, che non smette mai di sorprendere. I suoi anni di Storia hanno visto nascere la civiltà egizia, una delle più misteriose e affascinanti del mondo, il Nilo, uno dei corsi d’acqua più lunghi del mondo. Il circuito…

        da 1.049,00

          Crociera sul Nilo

          Africa, Egitto

          Terra ricca di fascino, che non smette mai di sorprendere. I suoi anni di Storia hanno visto nascere la civiltà egizia, una delle più misteriose e affascinanti del mondo, il Nilo, uno dei corsi d’acqua più lunghi del mondo. Il circuito è…

          da 1.109,00

            Crociera sul Nilo & Cairo

            Africa, Egitto

            Terra ricca di fascino, che non smette mai di sorprendere. I suoi anni di Storia hanno visto nascere la civiltà egizia, una delle più misteriose e affascinanti del mondo, il Nilo, uno dei corsi d’acqua più lunghi del mondo. Il circuito è…

            da 1.259,00

              Crociera sul Nilo, Cairo & Marsa Alam

              Africa, Egitto

              Marsa Alam, in prossimità del Tropico del Cancro, anticamente era un porto di pescatori, oggi è diventata una grande meta turistica. Si trova dove il deserto del Sahara incontra il Mar Rosso, sulle sue coste egiziane. La zona è ricca di…

              da 1.829,00

                Crociera sul Nilo, Cairo & Sharm

                Africa, Egitto

                Sharm El Sheik, situata nella parte meridionale della penisola del Sinai, Sharm è una delle più conosciute località turistiche balneari dell’Egitto. La città si presenta, infatti, come un concentrato di villaggi, strutture e residence pronte ad accogliere turisti. La popolazione è…

                da 1.699,00

                  Luxor e Hurghada

                  Africa, Egitto

                  Terra ricca di fascino, che non smette mai di sorprendere. I suoi anni di Storia hanno visto nascere la civiltà egizia, una delle più misteriose e affascinanti del mondo, il Nilo, uno dei corsi d’acqua più lunghi del mondo. Il circuito…

                  da 1.219,00
                  Share
                  Nascondi