153746108-984179e3-aa36-46a0-a71f-244d6a148278

L’avvistamento delle Balene in Nord America!

L’epico viaggio di oltre 20 mila balene grigie, ogni anno, affascina persone e turisti provenienti da ogni parte del Mondo.

Compiono circa 10 mila chilometri verso sud, spostandosi dal Mare di Bering, in Alaska, ricco di cibo, fino alle calde acque del Messico, per accoppiarsi e riprodursi.

E’ uno dei pochi spettacoli naturali facilmente visibili anche dalla costa; occhi puntati verso il mare, l’aiuto di un binocolo e la quasi certa possibilità di veder spuntare dall’acqua qualche spruzzo e qualche coda di questi giganteschi mammiferi.  A seconda del periodo dell’anno, sarà possibile vedere anche altri cetacei come orche, delfini, megattere e le enormi balenottere azzurre, l’animale più grande della terra.

Il passaggio delle è ormai un vero e proprio evento, vengono organizzati tour, messe a disposizione barche, gommoni e guide su tutti i punti principali della costa orientale del pacifico.

E’ senza ombra di dubbio un’esperienza unica, data anche la sua durata di pochissimi secondi. Se si ha la fortuna di imbattersi invece in un branco, lo spettacolo sarà incredibile; mammiferi delle più varie dimensioni che emergono e riaffondano nell’acqua, guizzano e schizzano, emettono suoni irriproducibili, mai sentiti prima d’ora e sbattono la coda nella loro lunga corsa verso la meta.

 

Vediamo quali sono i punti più famosi per gli avvistamenti:

Iniziando da Vancouver, negli Stati Uniti, da dove partono imbarcazioni cariche di persone interessatissime a trascorrere qualche ora tra la natura.

Dalle città di Fort Bragg, Mendocino e Little River, in California, dove vengono organizzati festival, passeggiate e conferenze su questo fenomeno che ogni anno continua ad alzare il numero di visitatori interessati per tutto il mese di marzo.

A pochi chilometri da San Francisco, esattamente a Point Reyes National Seashore, tra dicembre e febbraio, la migrazione passa a meno di due chilometri dalla costa, per questo vengono previsti tantissimi pullman e navette per raggiungere i punti più sopraelevati ed avere perciò una visione migliore.

Se la vostra idea non è di fare un giro in battello o in gommone, un tour in barca, ma volete restare sulla terra ferma, anche Los Angeles va bene come punto di avvistamento, più precisamente dal Point Vicente Interpretive Center, a pochi chilometri a ovest di San Pedro, Centro che offre inoltre mostre sulla storia delle balene grigie e delle balenottere.

Fino a Cabo San Lucas, nella bassa California del Sud, quasi alla fine di questo lungo percorso.

Avvistamento balena

Le balene sono degli esseri spettacolari; ognuna è diversa dall’altra per segni fisici particolari, come cicatrici sulla pelle o forma delle pinne. Sono mammiferi estremamente intelligenti, giocosi e fedeli. Si muovono spesso in branco, per questo quando perdono la direzione c’è il rischio di spiaggiamenti di massa sulle coste vicine. I motivi non sono mai chiari; quando accade i ricercatori del posto cercano di salvarne quante più possibile, ma la maggior parte muore prima della fine dei soccorsi.

Più di altre, queste straordinarie creature possono darci un’idea di quanto sia sorprendente la natura.

Ricordiamo tutti quello scrittore, Herman Melville, che aveva costruito un mondo attorno alla storia di una balena imponente, forte e sicura di riuscire a sopravvivere.

Storia tratta in parte da fatti realmente accaduti.

Raccontava di un Capitano ossessionato dalla vendetta verso la grande balena bianca che gli strappò via la gamba.

Un romanzo estremamente complesso quanto veritiero…

E ci accorgiamo, infine, che le dimensioni di Moby Dick non erano poi così esagerate, che Melville aveva ragione…

La forza della natura è davvero la forza più grande che c’è.

LEAVE COMMENT

Share
Nascondi