Scenic landscape.Phuket Seascape

Bangkok e Phuket

da 2.099,00

Il Tour permette di visitare la bellissima Bangkok e di effettuare un soggiorno rilassante a Phuket. Il circuito è disponibile in una sola categoria di prezzo. Il viaggio è accompagnato in lingua italiana ed è di grande interesse culturale e paesaggistico.

  • Recensioni
    0/5
  • Stile Vacanza Tipo di Vacanza
    Relax, Relax e Mare, Storia e Cultura, Storico, Tour Guidato
  • Livello Attività Abbastanza facile
    4/8
Tutto riguardo il Bangkok e Phuket.

Il periodo migliore è tra Gennaio e Maggio. Tra gennaio e febbraio il clima è praticamente perfetto (tra i 22 e i 28 gradi centigradi), tra marzo e maggio invece le temperature tendono a salire considerevolmente raggiungendo anche picchi di 40 gradi e l’umidità potrebbe rivelarsi fastidiosa. Da giugno a dicembre è invece il periodo meno adatto per una vacanza all’insegna del sole e del mare perché può piovere anche tutti i giorni.

 

 

NOTA PER LE CAMERE TRIPLE: Le camere triple negli hotels sono quasi sempre camere doppie a cui viene aggiunto un letto mobile o divano letto, con riduzione degli spazi, questo avviene nella grande maggioranza dei casi, salvo rare eccezioni di alberghi che dispongono di vere camere a 3 letti. Per garantirsi la comodità necessaria, consigliamo di prenotare 2 camere (doppia + singola).

 

 

Il pacchetto turistico inclusioni ed esclusioni
Cosa è incluso in questo Viaggio?Articoli inclusi nel costo del prezzo del Viaggio.
  • Voli di linea intercontinentali da ROMA o MILANO in classe economica
  • tasse aeroportuali (€370)
  • bagaglio in stiva
  • voli interni
  • trasferimenti in arrivo e partenza
  • sistemazione in camera doppia
  • 3 notti a Bangkok + 6 notti a Phuket
  • pasti indicati nel programma
  • servizi di trasporto con mezzo privato con aria condizionata
  • tour con guida locale parlante italiano
  • ingressi indicati in programma
  • assicurazione medico bagaglio
Cosa NON è incluso in questo Viaggio.Articoli che non sono inclusi nel costo del prezzo del tour.
  • Le bevande e altri pasti non espressamente indicati
  • assicurazione annullamento
  • SUPPLEMENTO SINGOLA SU RICHIESTA
  • mance e spese personali
  • facchinaggio negli aeroporti e negli hotel
  • tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende
  1. 1° Giorno: ITALIA/BANGKOK

    Partenza con volo di linea alla volta di Bangkok. Pasti e pernottamento a bordo

  2. 2° Giorno: BANGKOK

    Arrivo in aeroporto e trasferimento in hotel. Pranzo in albergo. Mezza giornata di visita dei Templi, la visita include: Wat Trimit (il tempio del Buddha d’oro, la statua di Buddha del peso di 5.5 tonnellate, situato nella zona della città chiamata CHINA TOWN), il Wat Su That (conosciuto anche come il tempio dei 28 buddha, 28 nascite del buddha) ed il Wat Pho (il templio del Buddha reclinato, il più grande ed antico templio in Bangkok). Cena in ristorante tipico e pernottamento

  3. 3° Giorno: BANGKOK

    Prima colazione in hotel. Partendo dal cuore di Chinatown, il tour segue vicoli stretti, ricchi di attrazioni, suoni e odori di una comunità che da due secoli risiede nella stessa zona. I negozi e le piccole aziende sono onnipresenti e vendono di tutto, dagli amuleti buddisti ai motori riciclati. Gli abitanti del luogo pregano nei coloratissimi templi taoisti, nascosti tra vicoletti dove le auto non entrano, bruciano incensi e siedono in strada a chiacchierare e bere il tè. Il tour finisce con la visita di un interessante mercato. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio si parte per l’escursione ai “klong”, i canali del fiume Chao Phraya, a bordo delle tradizionali longtail boats. E’ il modo migliore per scoprire una Bangkok inattesa, tradizionale, vicina ma allo stesso tempo lontanissima da quella dei grattacieli, del traffico e dei centri commerciali. L’escursione termina con la visita al Wat Arun, il ”Tempio dell’Aurora”. Cena e pernottamento in hotel

  4. 4° Giorno: BANGKOK - DAMNERN SADUACK - BANGKOK

    Prima colazione in hotel. Partenza al mattino per visitare il famoso Damnern Saduak, il mercato galleggiante a circa un’ora da Bangkok. Durante il tragitto si visita il mercato di Mae Klong, detto ”il mercato della ferrovia”, unico in quanto un treno passa lentamente attraverso il mercato stesso, costringendo i venditori a spostare bancarelle e mercanzie solo per pochi minuti. Si arriva al canale, dove decine di piroghe stracariche di frutta, verdura e svariate mercanzie si ammassano per comprare e vendere, da barca a barca, creando un vivace e coloratissimo mercato galleggiante estremamente fotogenico. Pranzo in ristorante tipico. Ritorno a Bangkok. Trasferimento al Palazzo Reale, simbolo della nazione. Al suo interno visitiamo il Wat Phra Kaeow (che custodisce il Buddha di Smeraldo), il Golden Chedi, il Pantheon dei Re Chakri e le Otto Torri colorate. Le fotografie sono permesse solamente all’esterno dei templi. Questa escursione richiede un abbigliamento consono: T-shirts e pantaloncini corti non sono permessi né per gli uomini né per le donne. E’ quindi necessario indossare maniche lunghe o comunque avere le spalle coperte e pantaloni e gonne fino al ginocchio. E’ inoltre obbligatorio togliersi le scarpe prima di entrare in tutti i templi. Cena e pernottamento in hotel.

     

  5. 5° Giorno: BANGKOK - PHUKET

    Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e volo per Phuket. Arrivo e trasferimento in hotel. Pernottamento

  6. 6° Giorno: PHUKET

    Prima colazione in hotel. Giornate dedicate al relax

  7. 7° Giorno: PHUKET

    Prima colazione in hotel. Giornate dedicate al relax

  8. 8° Giorno: PHUKET

    Prima colazione in hotel. Giornate dedicate al relax

  9. 9° Giorno: PHUKET

    Prima colazione in hotel. Giornate dedicate al relax

  10. 10° Giorno: PHUKET

    Prima colazione in hotel. Giornate dedicate al relax

  11. 11° Giorno: PHUKET/BANGKOK/ITALIA

    Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia via Bangkok. Pernottamento a bordo

  12. 12° Giorno: ITALIA

    Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi

Passaporto: necessario per l’ingresso nel Paese, deve avere validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’arrivo e almeno due pagine libere rimanenti per l’apposizione del visto
Visto d’ingresso: non è necessario per soggiorni per motivi di turismo non superiori ai trenta
giorni. All’arrivo in Thailandia per via aerea viene apposto sul passaporto un timbro che consente
la permanenza nel Paese per 30 giorni.

Valutazioni
0/5

Lascia il tuo commento

Share
Nascondi