Monks at Shwedagon Pagoda in Yangon, Burma Myanmar

Birmania Classica

da 2.929,00

“Il Viaggio Impronta”, un must per esplorare i punti di maggiore interesse della Birmania, come Yangon, Bagan, le pagode buddiste e non solo. Il circuito è disponibile in una sola categoria di prezzo. Il viaggio è accompagnato in lingua italiana ed è di grande interesse culturale e paesaggistico.

  • Recensioni
    0/5
  • Stile Vacanza Tipo di Vacanza
    Natura, Storia e Cultura, Storico, Tour Guidato
  • Livello Attività Moderato
    5/8
Tutto riguardo il Birmania Classica.

I mesi migliori per visitare il Myanmar sono quelli da novembre a febbraio, quando le precipitazioni sono ridotte e il caldo è tollerabile. Se intendete recarvi nelle stazioni climatiche collinari o sulla costa di Rakhine, la stagione più indicata va da marzo a maggio, periodo invece proibitivo se desiderate visitare Bagan e Mandalay. L’afflusso turistico nel paese è minore in maggio, giugno e settembre

 

  • day use per il 10° giorno per garantire una situazione di comfort fino all’ultimo momento del viaggio (se previsto volo in serata)
Il pacchetto turistico inclusioni ed esclusioni
Cosa è incluso in questo Viaggio?Articoli inclusi nel costo del prezzo del Viaggio.
  • Voli di linea intercontinentali da Roma o Milano in classe economica
  • voli interni
  • tasse aeroportuali (€380)
  • bagaglio in stiva
  • sistemazione in camera doppia
  • day use in hotel il giorno della partenza
  • pasti come da programma
  • servizi di trasferimento con un mezzo privato con aria condizionata
  • ingressi
  • tour con guida locale di lingua italiana
  • giro in barca per escursioni a Inle e Mingun
  • assicurazione medico bagaglio
  • day use per il 10° giorno per garantire una situazione di comfort fino all’ultimo momento del viaggio (se previsto volo in serata)
Cosa NON è incluso in questo Viaggio.Articoli che non sono inclusi nel costo del prezzo del tour.
  • Le bevande e altri pasti non espressamente indicati
  • assicurazione annullamento
  • mance e spese personali
  • facchinaggio negli aeroporti e negli hotel
  • visto d’ingresso in Birmania (€ 70)
  • tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende
  1. 1° Giorno: ITALIA / YANGON

    Partenza dall’Italia con volo di linea alla volta di Yangon. Pasti e pernottamento a bordo.

  2. 2° Giorno: YANGON

    Arrivo a Yangon. Dopo le formalità per l’ingresso ed il ritiro dei bagagli, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Yangon (precedentemente nota come Rangoon) è la più grande città del Myanmar. Un mix di architettura coloniale britannica, grattacieli moderni e pagode buddiste dorate definiscono il suo skyline.  Pranzo in ristorante locale. La visita pomeridiana inizia con la pagoda Chaukhtatgyi, l’immagine del Buddha che possiamo vedere oggi è lunga quasi 66 metri e alta 17 metri. La visita continua con la pagoda di Shwedagon, ricoperta da centinaia di placche d’oro e la cima è tempestata di 4531 diamanti, il più grande è da 72 carati. È chiaramente una delle meraviglie del mondo religioso. La Pagoda di Shwedagon è composta da centinaia di templi colorati e statue che riflettono l’era architettonica lunga quasi 2.500 anni. Rientro in hotel. Pernottamento

  3. 3° Giorno: YANGON/BAGAN

    Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Bagan, luminosa capitale del primo impero birmano tra il IX ed il XII secolo della nostra era. Qui gli imperatori edificarono migliaia di templi, pagode e monasteri, facendone il faro della civiltà birmana ed uno dei luoghi più celebri e spettacolari del sud-est asiatico, la cui vasta area archeologica è stata dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. La visita mattutina inizia con Nyaungoo Market, è un occasione per scattare foto di verdure incredibilmente fresche, riso e mescolarsi con persone native, “studiando” una parte della loro vita. La Pagoda Shwezigon è uno dei monumenti più antichi ed imponenti di Bagan. Il design è stato copiato molte volte in tutta la Birmania nel corso dei secoli. Diversi santuari ed edifici del tempio sono stati aggiunti al complesso dalla costruzione dello stupa nell’anno 1090. Si prosegue con la visita ai templi di Wetkyi-in Gubyakkyi e Htilominlo, una grande e maestosa struttura alta 46 metri dal re Nantaungmya nel 1218. Pranzo in ristorante locale. Dopo pranzo, la visita inizia con la fabbrica di articoli in lacca, la lacca di Bagan è diversa per il suo stile ed il design è fatto con un ago. Prossima visita al Tempio di Ananda, considerato uno dei capolavori superstiti dell’architettura Mon con una struttura simmetrica con il layout di una croce greca, ed al tempio di Thatbyinnyu, con un’altezza di poco più di 60 metri. La Pagoda Thatbyinnyu è uno dei più alti monumenti di Bagan. Il giorno termina con il bellissimo tramonto da un tumulo panoramico.  Pernottamento.

  4. 4° Giorno: BAGAN/YANDABO

    Prima colazione in hotel. Partenza in auto alla volta di Myingyan, passando tra le fattorie con la possibilità di conoscere lo stile di vita delle persone. Arrivo a Myingyan e trasferimento con la macchina privata al Yandobo Village. Sistemazione in hotel. Nel Yandabo village gli abitanti vivono in armonia con la natura e sono ben noti nel paese per le loro grandi abilità nella produzione di ceramiche ed è famoso per essere stato il luogo dove fu firmato il trattato di pace durante la prima guerra Anglo-Birmana nel 1826. Pranzo in albergo. Nel pomeriggio visita del villaggio a piedi per fermarsi in alcuni laboratori di ceramica e passeggiare lungo la riva del fiume Ayeyarwadd per godersi il tramonto. Rientro in hotel. Cena in albergo e pernottamento.

  5. 5° Giorno: YANDABO/ MANDALAY

    Prima colazione in albergo. Trasferimento in auto a Mandalay, circondata dalle sue precedenti altre capitali: Amarapura, Inwa e Sagaing Hill, un rifugio per devoti buddisti. Pranzo al ristorante locale. Nel pomeriggio visita di Sagaing, una volta capitale del 4 ° secolo, 21 km a sud-ovest di Mandalay, accanto al fiume Ayeyarwaddy. Le colline di Sagaing sono punteggiate di pagode e ci sono oltre 500 monasteri, un rifugio per circa 6000 monaci e monache, come la Pagoda U Ponya Shin situata sulla cima della collina di Sagaing.  Visita a Innwa (Ava), situata a 20 km (1 ora di auto) a sud-ovest di Mandalay, fu fondata come il nucleo dell’impero del Myanmar nel 1364 dopo la caduta di Bagan nell’armata mongola di Kublai Khan.  Visiterete gli highlight a Innwa (Ava) con un carro trainato da cavalli, il monastero di Bagaya che fu costruito a sud-ovest del Palazzo Innwa nel 1593 durante la regione di HsinPhyu Shin (1763-1776). Durante il regno di Re Bagyidaw (1819-1837), il 15 aprile 1821 scoppiò un grande incendio nel quartiere di Kontha, che comprendeva l’Hluttaw, la torre delle reliquie dei denti, la torre di guardia e la porta settentrionale. Visita al Me Nu Oak-Kyaung (Monastero di mattoni), costruito nel 1822 da Nanmadaw Me Nu. Fu danneggiato da un terremoto del 1838, ma fu riparato nel 1873 da Sinphyumashin, la figlia di Me Nu ed una regina del re Mindon. Questo monastero è uno dei migliori esemplari dell’architettura del Myanmar durante il periodo Konbaung (XIX secolo). La sua architettura è in simulazione di un monastero in legno con più tetti e una sala di preghiera di una sovrastruttura a sette livelli. Prima del tramonto, visita ad Amarapura, antica capitale del Myanmar, ed ora municipio di Mandalay ad 11 chilometri a sud di Mandalay e vista del tramonto dal ponte di legno U Bein, lungo 1,2 km. Rientro in hotel. Pernottamento

  6. 6° Giorno: MANDALAY

    Prima colazione in albergo. Trasferimento al molo di Mandalay ed imbarcazione privata per 1 ora di crociera sul fiume Ayeyarwaddy a Mingun Village sulla sponda occidentale del fiume Ayeyarwaddy. Le tappe più importanti del tour includono la Pagoda Settawya con una stampa a piede in marmo di Buddha, Pondawyapaya, vicino al fiume, Pahtodawgyi, un mucchio enorme di mattoni è tutto ciò che rimane del grande schema di King Bodawpaya, Mingun Bell, la più grande campana del mondo che pesa 90 tonnellate, Mingun Village, la Pagoda di Shinbume, la più affascinante costruita nel 1816 dal nipote del re Bodawpaya in memoria di una delle sue mogli. Pranzo in ristorante locale. Dopo pranzo, visita al Tempio Maha Muni Buddha e ai manufatti artigianali come la produzione di foglie d’oro, sculture in legno, marmo, sculture ecc. Si prosegue poi a Shwe Kyaung, oggi monastero, una volta il Palazzo Reale di King Mindon riservato alla meditazione. Termina la giornata con Mandalay Hill, punto di osservazione di Mandalay. Rientro in hotel. Pernottamento.

  7. 7° Giorno: MANDALAY/HEHO/INLE LAKE

    Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e volo per Heho, lo Stato Shan noto per i suoi mercati colorati, i paesaggi, i lati della campagna e soprattutto i suoi abitanti, una miscela di razze tribali. Il lago Inle si trova nel cuore dell’altopiano dello Shan, è un bellissimo lago di montagna a 900 metri sul livello del mare, è lungo 22 km, attraversa 10 km ed è abitato da molti etnici della zona. Gli abitanti di Intha sono gli abitanti dei laghi che sono unici per il loro canottaggio. Le barche tradizionali a remi sono le principali attrazioni cerimoniali del lago Inlay. Pranzo in ristorante locale. I punti salienti del tour includono la Pagoda di PhaungDaw U, un famoso santuario principale in Myanmar ed ospita cinque piccole immagini di Buddha. Durante la visita è possibile ammirare meravigliosi giardini galleggianti, il metodo di pesca nativo, l’artigianato locale del lago Inle con una sosta nel villaggio di tessitura di Inpawkhone, e visitare il tipico monastero Shan di NgaphaeChaung, un attraente monastero in legno costruito su palafitte sul lago alla fine degli anni ’50. (Si prega di notare che il mercato galleggiante è una volta ogni 5 giorni, ma può variare in base ai Sabati buddisti). Rientro in hotel. Pernottamento

  8. 8° Giorno: INLE LAKE

    Prima colazione in albergo. Indein è uno dei piccoli villaggi di Inlay Lake. Un’immagine del Buddha è stata incastonata in uno stupa imbiancato, che si trova sulla cima di una collina. Il complesso Indein Pagoda è situato sulla riva occidentale del Lago Inle e fu costruito dalle tribù Pa-O. Ci vuole circa 1 ½ in barca dall’hotel attraversando il torrente Inn Thein, un lungo canale stretto. Questo è uno dei tour più panoramici in barca a Inle. Quando la barca raggiunge il mercato di Indein, ,si cammina lungo la scala coperta per raggiungere le 10 pagode nascoste. Pranzo in ristorante locale. Rientro in hotel. Pernottamento.  (Si prega di notare che il mercato galleggiante è una volta ogni 5 giorni, ma può variare in base ai sabati buddisti)

  9. 9° Giorno: INLE LAKE/YANGON/ITALIA

    Prima colazione in albergo. Trasferimento all’aeroporto di Heho e volo per Yangon. Pranzo al ristorante locale. Nel pomeriggio, visita del mercato di Bo Gyoke Aung San, una mezza giornata potrebbe essere facilmente trascorsa girovagando per questo vasto mercato coperto, a volte chiamato con il suo vecchio nome britannico, Scott Market. Ha oltre 2000 negozi e la più grande selezione di artigianato e souvenir del Myanmar che troverete sotto vari tetti, da borse di vernice e borse a tracolla Shan a pupazzi e gioielli (chiuso il lunedì e nei giorni festivi). Nel tardo pomeriggio trasferimento all’aeroporto internazionale per il volo di rientro in Italia. Pasti e pernottamento a bordo

    Essendo volo notturno abbiamo incluso DAY USE in albergo.

     

  10. 10° Giorno: ITALIA

    Arrivo a Roma e fine dei servizi.

Passaporto con validità residua non inferiore a 6 mesi dalla scadenza dal momento dell’entrata nel Paese + visto

Valutazioni
0/5

Lascia il tuo commento

Pacchetto Date Confermate Stato del Viaggio Stato del Viaggio Prezzo (PP) Incluso Volo  
06/04/2019 - 15/04/2019
Disponibile
2.929,00
13/04/2019 - 22/04/2019
Disponibile
2.929,00
20/04/2019 - 29/04/2019
Disponibile
2.929,00
27/04/2019 - 06/05/2019
Disponibile
2.929,00
Share
Nascondi