Perché il Sudafrica

Per il suo clima che permette visitare il paese tutto l’anno, vantando le medie di ore di sole tra le più alte del mondo. Le stagioni sono invertite rispetto all’emisfero boreale: il periodo invernale va da giugno a settembre e il periodo estivo da dicembre a marzo, quindi si può fuggire dal grigiore e freddo europeo, per trascorrere qualche settimana al caldo in pieno inverno.
Per l’ospitalità della sua gente: i Sudafricani sono molto calorosi ed ovunque si è accolti con tanta allegria e cordialità.
Per il costo della vita che in Sudafrica è molto inferiore rispetto all’Italia. Se siete amanti del buon cibo, potrete assaggiare piatti a base di frutti di mare e di pesce deliziosi ad un prezzo molto contenuto. Carne e piatti esotici dalla cucina thai a quella messicana, sono comunque molto diffusi.



Cape Town harbour


Cosa vedere in Sudafrica

Cape Town è la città più turistica e frizzante del Sudafrica e fu la prima cittadina dove si insediarono i coloni europei. Il Waterfront è un vecchio porto riqualificato e divenuto negli ultimi anni la zona più frequentata della città per i tanti servizi che offre: ristoranti, negozi, musei, acquario e vari centri commerciali.
Città del Capo giace su una esile penisola che si protende nelle acque dell’Oceano Atlantico ed è attraversata per tutta la sua lunghezza da una dorsale montuosa. La vetta più famosa e simbolo di Cape Town, è il Table Mountain, un enorme monolite di 1000 metri di altezza che domina la città, dal quale è possibile ammirare una vista spettacolare della costa. Inclusa nell’ omonimo Parco Nazionale, Table Mountain è l’area che riguarda la parte nord del parco ed è costituita dalla Signal Hill, dalla Lion’s Head, dai 12 Apostoli, ossia picchi rocciosi di rara bellezza sull’Oceano Atlantico, il Devil’s Peak, il picco Karbonkelberg, l’Orange Kloof ed, infine dalle foreste di Newlands e Cecilia. Creato nel 1998 è un parco decisamente grandioso e spettacolare, non solo per la sua estetica naturale ma per la sua dimensione, estendendosi per circa 60 km in direzione nord-sud. Suddiviso in tre aree principali: l’area Table Mountain, l’area Cape Point e l’area Silvermine-Tokai, abbraccia le zone montuose che originano la Penisola del Capo da Signal Hill a Cape Point, intervallate da aree urbane.
Cape Point è la parte sud del parco, alla quale appartengono le Montagne del Capo Nero e la Slangkop Mountain. I principali punti di interesse di questa parte sono il villaggio di conservazione di Scarborough sulla costa ovest, la spiaggia di Boulders Beach dove e’ possibile incontrare il pinguino africano.

Il Kruger National Park è la riserva naturale più estesa del Sudafrica, terza in tutto il continente africano. Creata nel 1898, fa parte della “Kruger to Canyon Biosphere”, nominata Riserva Internazionale dell’Uomo e della Biosfera dall’UNESCO. Qui un safari è d’obbligo per poter osservare oltre 2000 specie di piante, 500 specie di uccelli, circa 100 specie di rettili e dulcis in fundo “i big five”. L’espressione deriva dal safari inteso come battuta di caccia, ed i big five erano le 5 prede più ambite dai cacciatori: elefante, leone, leopardo, rinoceronte e bufalo.

La Garden Route è un percorso che si estende per 400 km da Mossel Bay fino a Port Elizabeth tra spiagge battute dal vento, paesaggi montani, lagune, fitte foreste e giungla primordiale. In questa zona si concentra tutto il meglio del Sudafrica, dalle immense spiagge candide e quelle colorate di fiori dove le montagne tagliano idealmente la terra in due: da un lato la foresta e dall’altro il deserto. Lungo la Garden Route, da giugno a novembre si possono ammirare da vicino le maestose balene australi, quando migrano dall’Antartide verso acque più calde per accoppiarsi, un’ esperienza imperdibile fuori dall’ordinario! Se siete amanti delle balene la cittadina di Hermanus fa al caso vostro, affacciata sulla Walker Bay tra Cape Town e Cape Agulhas è considerata la migliore postazione a terra al mondo per il whale watching. Con maestosi salti, spruzzi e giri vorticosi di pinne e code, le regine del mare danno vita nella baia a uno spettacolo unico, arrivando spesso in prossimità della costa ed avvicinandosi a volte a qualche metro dalla riva.





Sun City Si trova a 2 ore di macchina da Johannesburg. Costruita alla fine degli anni’ 70 è la Las Vegas del Sudafrica. Città Resort dove tutto è a misura di turista: hotel di lusso, parchi divertimenti, campi da golf, casinò, laghi artificiali, auditorium ed intrattenimento.





Vi invitiamo ad aprire le pagine e scoprire gli itinerari suggeriti, ricordando che siamo specializzati nell’elaborazione di proposte su misura e che i nostri viaggi lasciano un’impronta, ma che ognuno lascia la sua impronta nel luogo che sente appartenergli di più!


Viaggi in Sudafrica

    Sudafrica e Cascate Vittoria

    Africa, Sudafrica

    Un viaggio in Sudafrica è un’esperienza che evoca emozioni forti e che richiama un’Africa lontana fatta di spettacolari contrasti naturali, di intense suggestioni storiche, ma anche un’Africa moderna e dinamica, pronta ad affrontare nuove sfide. Il circuito è disponibile in una sola…

    da 3.989,00

      Sudafrica e Mauritius

      Africa, Mauritius, Oceano Indiano, Sudafrica, Viaggi su misura

      Un viaggio in Sudafrica è un’esperienza che evoca emozioni forti e che richiama un’Africa lontana fatta di spettacolari contrasti naturali, di intense suggestioni storiche, ma anche un’Africa moderna e dinamica, pronta ad affrontare nuove sfide. Una vacanza in Sudafrica regala un’esperienza unica: dal fascino…

      da 4.849,00

        Vivi Sudafrica

        Africa, Sudafrica

        “Il Viaggio Impronta”, un must per esplorare i punti di maggiore interesse del Sudafrica. Un viaggio in Sudafrica è un’esperienza che evoca emozioni forti e che richiama un’Africa lontana fatta di spettacolari contrasti naturali, di intense suggestioni storiche, ma anche un’Africa moderna…

        da 2.869,00
        Share
        Nascondi