Perche La Thailandia?

Per riscoprire la spiritualità, in Thailandia ci sono migliaia di templi anche se non siete buddhisti, riscoprirete quella parte dell’essere umano fortemente legata alla spiritualità.

Potrete viaggiare e risparmiare, la Thailandia è estremamente economico con pochi dollari è possibile mangiare cibo fantastico, girare la città con i caratteristici tuk-tuk.

Per ritrovare il contatto con la natura, in Thailandia ci sono molte aree protette che ospitano tantissime specie vegetali e animali.



Fishing at Nong Talay in Krabi, Thailand.


Cosa Vedere in Thailandia

Bangkok

Conosciuta come la Venezia d’Oriente, è una delle città più affascinanti e intriganti dell’Asia.Grande Palazzo Reale è la residenza ufficiale dei re di Thailandia dal 1785 ed è il posto più spettacolare della città. Questa meraviglia architettonica sorge sulle rive del fiume ChaoPraya. All’interno si può ammirare la magica architettura Thai con i loro tetti appuntiti, incisioni e sculture di valore inestimabile e un Buddha scolpito da giada dalla città di Chiang Mai, il più venerato di tutti i Buddha della Thailandia. All’interno il Grand Palace, possiamo vedere la magica architettura Thai con i loro tetti appuntiti, incisioni e sculture di valore inestimabile, una replica di templi di Angkor e il famoso Buddha di smeraldo all’interno del tempio Wat Phra Kaew, un Buddha scolpito da giada dalla città di Chiang Mai, che è il più popolare e venerato di tutti i Buddha della Thailandia. Visitare i mercati galleggianti è il modo migliore per avvicinarsi alla vita quotidiana di un Thailandese. Se volete passare una inconsueta mattinata è assolutamente consigliato andare in uno dei tanti mercati galleggianti nei pressi di Bangkok e dintorni.

Il Wat Arun è un piccolo complesso di templi buddista, costruito in stile khmer è tra i più sensazionali della Thailandia, situato sulla sponda del chaophraya. la sua ubicazione nel popoloso quartiere di Thonburi lo rende inoltre un luogo molto frequentato dai fedeli.

Il Wat Phra Kaew è un complesso di edifici religiosi, considerato il tempio buddhista più sacro del paese. Nel tempio principale è custodita la splendida statua del Buddha di Smeraldo. Il Wat Phra Kaew è un luogo magico e pieno di misticismo assolutamente da non perdere.

Il Wat Saket è un antico tempio che ospita un Buddha gigante, alla cui sommità si trova il Golden Mount, da cui si gode di una vista meravigliosa di Bangkok.

Khao San Road situata nella zona vecchia di Bangkok, è la strada più famosa e caratteristica di Bangkok, che è completamente in contrasto con in maestosi templi e palazzi. Le viuzze sono piene di turisti, venditori ambulanti, guide turistiche e tatuatori

Il Triangolo D’oro

Situato presso Sop Ruak, una piccola città, che si trova al punto di incontro dei confini tra Thailandia, Myanmar e Laos. Situato presso la splendida confluenza dei fiumi Mekong e il fiume Ruak, a circa 24 km a nord di Chiang Rai, il Triangolo d’oro è un’area molto estesa e nel passato qui si produceva il 70% di tutto l’oppio. Oggi è diventata un meta turistica, per i meravigliosi Templi e la rigogliosa natura.

Chang Mai è una meta ideale per sfuggire dal caos di Bangkok, si trova a nord a 700km dalla capitale. Circondata da montagne e campagne, è molto più verde di Bangkok ed è una luogo perfetto per rilassarsi e godersi alcune delle meraviglie artistiche, culturali e naturali che offre questa splendida città. Le principali attrazioni di Chiang Mai sono quasi tutti siti religiosi in particolare i Wat, complesso di edifici adibiti per il culto. Il Tempio Doi Suthepsi trova a 16 km dal centro della città, arroccato su una delle montagne che costituiscono il comprensorio del Parco Nazionale Doi Surthep-Pui. Il tempio domina dall’alto la città e da cui si può godere di un panorama unico.

Chiang Rai è una città che si trova a Nord della Thailandia, vicino al confine con il Laos e il Myanmar. A 10 km dalla città, troverete il Tempio “Wat Rong Khun” conosciuto come il Tempio Bianco, dimenticatevi i classi templi in stile Khmer, questo edificio vi stravolgerà l’idea che avete maturato in merito ai luoghi di culto. Il Tempio Bianco, colpisce subito l’attenzione per la sua estetica così “caratteristica” : la sua imponente superficie è infatti interamente realizzata in gesso bianco e ricoperta di specchi, che creano sublimi giochi di luce. Insomma è un Tempio che non potete perdere ed è facilmente raggiungibile dai bus locali.

Mae Sai è una cittadina confinante con Myanmar che si trova a nord di Chang Rai. È uno dei confini tra la Thailandia e il Myanmar. Mae Sai è sede di un vivace mercato locale in cui è possibile trovare qualsiasi tipologia di merce. Superato la zona del mercato, una ripida scalinata di oltre duecento gradini vi condurrà conduce al Tempio Wat Phra That Doi Wao. Una volta arrivati in questo Tempio Birmano, la fatica per arrivarci sarà ripagata dalla vista mozzafiato del Myanmar e Mae Sai. Nel perimetro del tempio c’è una statua del Re Naresuan, celebre per aver respinto le invasioni birmane e dietro la stupa rimarrete stupefatti dalla grande statua di uno scorpione, che brandendo le sue tenaglie aperte verso il paese vicino Tachilek.





LE SPIAGGE

Phuket è la più grande isola della Thailandia e offre ai suoi visitatori qualsiasi tipo di attrattiva. Il mare è tra i più belli del mondo, le isole circostanti hanno delle spiagge con sabbia bianca e acque cristalline. Il bello dell’isola è che si possono trovare villaggi di pescatori che nulla che hanno a che fare con il turismo.

Krabi dista 180 km da Phuket e si trova sulla terraferma, affacciata sulle splendide acque del Mar delle Andamane e comprende 83 isole che non hanno nulla da invidiare alle mete più famose. Krabi offre spiagge meravigliose come Ao Nang Beach, che resta poco affollata e molto tranquilla, ideale per chi è alla ricerca di un totale relax. Il panorama di questa spiaggia è mozzafiato: dalle acque spuntano che creano giochi di luci e ombre uniche.

Ko Samui è uno delle mete più suggestive della Thailandia, le sue spiagge, le palme da cocco e il suo mare azzurro evocano quell’idea di paradiso tropicale. Inoltre nell’entroterra offrono le rigogliose foreste pluviali tra i più belli del mondo

Phi Phi Island sono in realtà due isole Koh Phi Don e Koh Phi Phi Leh, sono divenute famose con il film The Beach. Le spiagge assolutamente da vedere sono Maya Beach e Lagoon Bay: spettacolari scogliere a picco su un mare verde smeraldo, spiagge bianche formate da soffice e sabbia fine. C’è la possibilità di fare snorkeling ed immergersi nella splendida barriera corallina, ricchi di biodiversità marina, tutto questo è Phi Phi Island.





Vi invitiamo ad aprire le pagine e scoprire gli itinerari suggeriti, ricordando che siamo specializzati nell’elaborazione di proposte su misura e che i nostri viaggi lasciano un’impronta, ma che ognuno lascia la sua impronta nel luogo che sente appartenergli di più!


Viaggi in Thailandia

    Bangkok e Phuket

    Estremo Oriente, Thailandia

    Il Tour permette di visitare la bellissima Bangkok e di effettuare un soggiorno rilassante a Phuket. Il circuito è disponibile in una sola categoria di prezzo. Il viaggio è accompagnato in lingua italiana ed è di grande interesse culturale e paesaggistico.

    da 2.019,00

      Bangkok e Samui 4*

      Estremo Oriente, Thailandia

      Il Tour permette di visitare la bellissima Bangkok e di effettuare un soggiorno rilassante a a Koh Samui. Il circuito è disponibile in una sola categoria di prezzo. Il viaggio è accompagnato in lingua italiana ed è di grande interesse culturale…

      da 1.999,00

        Thailandia Classica

        Estremo Oriente, Thailandia

        “Il Viaggio Impronta”, un must per esplorare i punti di maggiore interesse della Thailandia, come Bangkok, Chiang Mai, Chiang Rai e non solo. Il circuito è disponibile in una sola categoria di prezzo. Il viaggio è accompagnato in lingua italiana…

        da 2.599,00
        Share
        Nascondi